Verso una campagna di crowdfunding

La comunità GNU/Linux PowerPC notebook lancerà presto una campagna di crowdfunding.
Dopo alcuni contatti infruttuosi tra il produttore di notebook ed un potenziale partner finanziario, sembra che l’opzione migliore per finanziare il progetto sia quella di avviare una campagna di crowdfunding.

La comunità è in procinto di decidere quale sia la soluzione migliore per raggiungere questo obiettivo e identificare i membri per condurre questa azione. Inoltre, il fabbricante, invierà tutte le informazioni necessarie adatte a descrivere il prodotto finale. Questo significa che la data stimata per produrre il notebook sarà la fine del 2016. Prima di allora, almeno 5 prototipi saranno consegnati alla comunità per l’adattamento del software e per il beta testing.

Stiamo lavorando sul software

er quanto riguarda il software, c’è un accordo per usare Debian GNU/Linux come distribuzione primaria.
Ciò, non esclude altre possibilità, ad esempio, la comunità di Fedora è aperta ad aiutare nel portare anche il proprio sapore Linux.

I nostri sviluppatori stanno analizzando quali sono le principali sfide del software da risolvere.
Alcune di esse sono:

  • Fornire un’appropriata accelerazione 3d. Il supporto delle schede Radeon sembra essere la migliore alternativa.
  • Per migliorare alcune funzionalità come i video web, i plugin Java e software specifico che è segnalato come funzionante ma non è del tutto utilizzabile.

Inoltre, questo gruppo sta lavorando su di un installer immagine Debian64 utilizzando grub2 e facendo il boot del kernel a 64bit, abbiamo 10 persone che stanno iniziando sul set up dei packages ed altri due sviluppatori che inizieranno a Gennaio 2016 lo sviluppo del driver gfx.

Se si desidera contribuire in questa area, il progetto ha bisogno di persone pronte a iniziare a lavorare il più presto possibile, in particolare sulla manutenzione e collaudo dei pacchetti ppc64.

Aggiornamenti hardware

Come detto in articoli precedenti, la CPU sarà basata sul core e6500 che fornisce la tecnologia ALTIVEC e Powerisa 2.07.
La GPU sarà molto probabilmente basata su AMD/ATI, facendo uso di un connettore mxm.

Attualmente alcuni dei nostri sviluppatori stanno lavorando con una scheda di sviluppo Freescale T2080RDB donata da Freescale.
La scheda è molto utile per testare u-boot, ul’scita della scheda video PCIe e cercare di fare il boot di Debian.

Unisciti a noi

Attualmente, ci sono 50 collaboratori che partecipano al progetto e si sta cercando di sondare/raggiungere le università, le comunità online e gruppi locali. Ci definiamo come una comunità guidata da Solidarietà, Etica e Passione.
Promuoviamo un rapporto Positivo e Umano tra i collaboratori, e sosteniamo il dare alla gente una scelta per eseguire GNU/Linux su diverse piattaforme hardware.

Per definizione, il nostro progetto è attratto dai movimenti software e hardware Libero e Aperto. Il nostro obiettivo è quello di mantenere il prezzo più basso possibile per attirare gli sviluppatori interessati, pur rimanendo finanziariamente responsabile.

Siamo alla ricerca di persone che partecipino principalmente, ma non solo in queste aree:

gruppo di lavoro software: ottimizzazione applicazioni PowerPC GNU/Linux  (test pacchetti di applicazioni GNU/Linux, dare feedback o correggere gli errori), porting distro (U-boot, ecc), push dei sorgenti ai branch tradizionali e manutenzione dei pacchetti.

crowd-funding: qualcuno con esperienza in questo tipo di campagne

diffondere l’idea: vogliamo avere più collaboratori e più abbonati newsletter

Partecipa e rafforza il team PowerPC Notebook. Iscriviti alla Newsletter.

GNU/Linux PowerPC Notebook a “Fa’ la cosa giusta!” fiera del consumo critico

Questo sabato 14 Marzo presenterò a tutti il nostro portatile GNU/Linux PowerPC a “Fa’ la cosa giusta!” – La fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili 12a Edizione, Milano 13-14-15 Marzo 2015 – maggiori informazioni su “Fa’ la cosa giusta!”.

“Fa’ la cosa giusta!” – La fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Sarò al padiglione 4 di Fieramilanocity, Pace e Partecipazione, stand PP06  ospitato nello stand dell’associazione Informatica Solidale.

Sarà la alla ricerca di volontari per il nostro progetto; informando la grande comunità  FOSS dell’esistenza del progetto, vi darò informazioni aggiornate su l’esperienza fatta e spero questa volta di fare qualche foto in più. :D

Abbiamo aperto nel forum un nuovo tema chiamato Public physiscal Presentation , dove tutti possono aggiornarci dove il nostro progetto ( GNU/Linux PowerPC Notebook) è apparso o è stato menzionato. Continue reading

debian ppc64 e Fedora ppc64 per PowerPC Notebook

Dalla pagina chi siamo ora trovate le persone che si stanno impegnando per questo progetto.  Ci sono altre persone  interessate con cui si è in contatto e presto conoscerete anche loro.

Fedora ppc64 sul nostro portatile PowerPC

Peter Czanik ha parlato con molte persone di questo progetto al FOSDEM 2015 come ha scritto nel forum ed anche ne ha parlato al DevConf.cz dove il team di Fedora/RHEL PPC ha promesso di dare aiuto per fare funzionare Fedora sul nostro portatile PowerPC a 64 bit.

Chiunque volesse aiutare per Fedora ppc64 può contattarci o iscriversi alla newslettter e riceverà il questionario “come partecipare al progetto”.

Debian ppc64 sul nostro portatile PowerPC

Continue reading

Partecipiamo al Forum del Notebook PowerPC

Cari amici del PPC-notebook,

Abbiamo ricevuto molte richieste di iscrizione. Più di 140 persone desidererebbero prendere parte al progetto di questo (primo?) notebook PowerPC nella storia dell’ informatica.

Molti di voi hanno anche compilato il questionario. Grazie a questo “primo contatto” ci siamo fatti qualche idea riguardo all’ hardware e allo sviluppo del software. Ci servirà un po’ di tempo per analizzare tutte le informazioni che ci avete inviato. Dateci un po’ di tempo e riprenderemo l’ argomento.

Nel frattempo alcuni di voi hanno cominciato a tradurre il sito in altre lingue (Francese, Tedesco, Italiano, Portoghese,…). E’ un bel passo avanti che permetterà di raggiungere più persone.

Questo ci aiuterà certamente dando più credibilità al progetto.

La strada per ottenere un progetto completo è ancora lunga, ma ci stiamo impegnando a farlo divenire una realtà ed è grazie a tutti voi se potremo farlo.

Il Forum è attivo!
Il forum del nostro progetto è attivo. Qualcuno di voi è già registrato. Siete tutti invitati a prendervi parte: http://forum.powerpc-notebook.org/

Buon 2015!
Il 2015 è un anno importante per questo progetto 😀
Presto aggiorneremo le pagine “about” (per ciascuna localizzazione) con i membri del team che hanno già dato il loro contributo.

“The PowerPC-Notebook team”

Slide di presentazione utilizzate al Linux Day 2014

Al Linux Day nella mattinata del 25 Ottobre 2014 è stato presentato il nostro progetto agli studenti che hanno partecipato al LinuxDay di Milano. Nel pomeriggio ho ripetuto la presentazione di fronte agli altri. La presentazione è andata molto bene , tanto che c’erano più persone che sede a qualcuno è stato in piedi per seguire la presentazione.

I temi erano, esprimere cosa fossa PowerPC e mostrare come il Free Software non è legato ad una architettura di Processore particolare. Le slides utilizzate nella presentazione, sono state fatte per tutti, anche per chi non conoscere PowerPC.

Sotto ci sono un paio di foto fatte durante e dopo la presentazione del pomeriggio.

Linux Day 2014 Presentazione Open Source PowerPC notebook

Linux Day 2014 Presentazione “Open Source PowerPC notebook”

Continue reading

Progetto “PowerPC notebook” al Linux Day 2014

Il 25 di Ottobre presenterò (ndr. Roberto Innocenti) il progetto “Open Source Linux PowerPC notebook” al Linux Day di Milano con l’intenzione di riunire assieme un gruppo di persone interessate a creare un nuovo notebook ProwerPC open source.
Durante la presentazione fornirò i dettagli del progetto nella speranza di creare una piccola, ma solida, comunità di appassionati.

Alcune caratteristiche del notebook PowerPC:

  • Aperto (coinvolgimento della comunità nel processo di sviluppo)
  • Hardware aggiornabile (scheda video MXM, RAM, SSD/HDD, ecc)
  • Scheda madre progettata in Italia (si spera anche prodotta ed assemblata in Italia)
  • Processore Power/PowerPC di ultima generazione(64-bit advanced AltiVec, multi tread)
  • Virtualizzazione di console come Wii/WiiU, PS3, XBox360
  • Virtualizzazione di MacOS X ProwerPC
  • Virtualizzazione di server Power/PowerPC GNU/Linux per scopi professionali

Bentornato Notebook PowerPC!

È tempo di Più Scelte!

L’ultimo notebook powerpc è stato prodotto da Apple alla fine del 2005 con una CPU powerpc Freescale MPC447A.

Freescale tabella di marcia anno 2004, grazie a Appleinsider.com

Freescale tabella di marcia anno 2004, si ringrazia Appleinsider.com

Nell’agosto del 2004 Freescale stava progettando un nuovo potente processore PowerPC a 64/32 bit per nuovi notebook PowerPC di Apple, e infatti Freescale ha proseguito nei suoi piani, anche se non esattamente come previsto nel 2004; comunque dal 2005 ad oggi Freescale ha prodotto molti processori multi thread, multi-core 64/32 bit powerpc.

Freescale ora produce molti tipi di processori multi-core, multi-thread ( alcuni con tecnologia AltiVec avanzata ) PowerPC a 64bit, nella figura sotto alcuni modelli attuali che hanno un processo di costruzione di 28nm ed ha nella sua roadmap nuovi processori PowerPC da 18nm prima del 2016. Ci sono state false voci su una possibile interruzione della produzione di processori PowerPC in favore dell’architettura ARM; gli ingegneri di Freescale ed i documenti collegati confermano che Freescale investe fortemente nei processori PowerPC.

Continue reading