Schematico come regalo per il nuovo anno?

Il 2018 si sta avvicinando e noi stiamo raggiungendo il primo obbiettivo della nostra campagna. Abbiamo raggiunto il 64% della somma richiesta grazie all’impegno di oltre 100 donatori.

Se volete ricevere lo Schematico come regalo per festeggiare il nuovo anno, aiutateci a  raccogliere i rimanenti 4600 euro. Nel frattempo noi continueremo a fare del nostro meglio in ogni ambito per portare avanti il progetto, date pure uno sguardo di seguito dove sono elencate tutte le nostre attività, a dimostrazione di quanto crediamo in questo progetto e di quanto ci impegnamo perchè questo si realizzi.

Electrical Schematics as a present for the New Year’s Eve

Schematico come regalo del nuovo anno

Open Source Summit, Francia

Abbiamo partecipato all’Open Source Summit in Francia dove Fadi Osman assisteva all’evento. L’Alionet (OpenSUSE) group ci ha gentilmente ospitato, ci è stato possibile distribuire un grosso numero di volantini ed una versione stampata della nostra presentazione rispondendo a numerose domande in occasione di queste distribuzioni. Le persone erano curiose del perchè noi fossimo con il gruppo di OpenSUSE e Fadi ha spiegato gli scopi della nostra associazione, il progetto del notebook ed il bisogno di una distribuzione Linux.

OpenSUSE booth with Power Progress Community at Open Source Summit Paris December 2017

OpenSUSE con Power Progress Community all’ Open Source Summit Paris Dicembre 2017

Una cosa divertente è successa durante l’evento: c’era un laptop proprio vicino alla nostra presentazione stampata, i partecipanti al summit credendo fosse il nostro PowerPC notebook hanno cominciato a bombardarci di domande!

Fadi ha avuto una animata discussione con un ragazzo che conosceva e usava PowerPC.

Egli ha cominciato a domandare perchè fossimo ancora fermi al powerPC, siccome ARM 64 fosse molto più interessante, più facilmente reperibile, più economico ed equipaggiato con la stessa potenza.

Fadi, quindi gli ha spiegato che Power Progress Community è aperta ad altri hardware, ma che si basa fermamente su PowerPC; poichè è ancora una piattaforma interessante in termini di potenza di calcolo, consumo energetico, affidabilità e costi. E’ solo fuori da ogni visibilità visto che le grandi marche non lo usano nei loro prodotti blasonati, e il publico del mainstream non è a conoscenza della sua esistenza.

Contando il fatto che ARM è usato da una numero enorme di compagnie, associazioni e gruppi che ne usano la tecnologia ci sarebbe già una corposa competizione in campo e certamente non ha bisogno di ulteriori supporters.

In fine Fadi ha avuto l’opportunità di contattare uno studente di ingegneria industriale che ha dato una svolta interessante al nostro progetto, nel prossimo punto viene spiegata questa nuova opportunità.

 

Presentando il nostro nuovo progetto

Un nuovo progetto è appena uscito fuori nella comunità di Power Progress Community: un open source laptop chassis design. L’obbiettivo è creare un chassis per laptop stampabile in 3D che possa contenere la nostra scheda madre PowerPC Notebook e qualsiasi altro progetto di scheda madre simile. Date uno sguardo al nuovo sito web (ancora in una fase embrionale), e contattateci se vorreste collaborare. Invitiamo tutti gli entusiasti della stampa 3D, quali designers, ingegnieri industriali, studenti o semplicemente chiunque sia capace di modellare in 3D, a far parte di questa nuova avventura.

Ovviamente al momento non è l’unica opzione di chassis per la nostro futura scheda madre PowerPC notebook, ma sarebbe meglio avere questa possibilità 😀

Ultime considerazioni

Come potete vedere, ci stiamo muovendo oltre i nostri obbiettivi e stiamo coinvolgendo più persone nelle nostre attività. Gli ingegnieri sono vicini a finalizzare il disegno dello schematico. Abbiamo davvero bisogno di aiuto da tutti, invitate i vostri amici e tutti coloro che potrebbero essere interessati a donare, spargete l’idea per attrarre nuovi sostenitori.

Se non l’avete ancora fatto, è un momento perfetto per fare una donazione e contribuire attivamente al raggiungimento dei €12.600 obbiettivo finale della fine del 2017, e finalmente rendere realtà il progetto dello schematico!

Noi vogliamo davvero realizzarlo: un PowerPC notebook rilasciato come Open Sources!

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.