Marzo 2019 Aggiornamenti schemi elettrici

Nel nostro ultimo post abbiamo dichiarato “speriamo di pubblicare il progetto schematico iniziale prima della fine di febbraio 2019”. Sfortunatamente sono sorti una serie di problemi che cercheremo di spiegare in questo aggiornamento di stato.

powerpc schematics updates
https://www.flickr.com/photos/sangudo/

Come forse probabilmente sapete, alla fine della prima campagna di donazione abbiamo ricevuto , dal progettista, quattro rilasci incrementali degli schemi elettrici, l’ultimo in data 11 gennaio 2019. Abbiamo iniziato un’attività di revisione ad ogni release prima della loro pubblicazione e ogni volta abbiamo restituito al progettista le delle note di revisione, abbiamo valutato che alcune decisioni di progettazione dovevano essere migliorate. Queste revisioni hardware sono piuttosto complicate, e ci sarebbe bisogno di altri volontari, possibilmente ingegneri hardware in grado di affrontare adeguatamente il compito. Si prega, di contattarci o compilare il sondaggio collaborazione se si potete contribuire.

Allo stesso tempo, stiamo continuamente valutando varie opzioni di chassis dei notebook, sforzandoci di trovare uno chassis adatto alla nostra scheda madre, che è corredata da una scheda video MXM. L’obiettivo era quello di individuare uno chassis vuoto che possa essere acquistato senza scheda madre e con un ciclo di vita di almeno due o tre anni, che è il lasso di tempo previsto che fabbisogna il nostro progetto del portatile.

Il progettista hardware, che è stato pagato grazie ai donatori, è fermo nel completare la progettazone in attesa dello chassis finale, in quanto per finire il progetto ha bisogno della piedinature di tutte le periferiche.

Queste sono le ragioni per le quali lo sviluppo degli schemi elettrici è congelato dall’11 gennaio 2019. Di conseguenza, anche i nostri collaboratori che si sono offerti volontari per convalidare gli schemi hardware sono bloccati, così come il produttore da noi scelto: ACube Systems.

L’identificazione di uno chassis adatto sta prendendo una quantità inattesa di tempo, ed è terribilmente in ritardo la seconda campagna finalizzata alla progettazione di PCB. L’anno scorso abbiamo avuto un incontro, sia tra i soci di Power Progress Community, che è il nucleo che sta coordinando il progetto, e siamo stati tutti d’accordo per iniziare la seconda campagna di donazioni solo dopo la pubblicazione del schemi derivante dalla prima campagna. Tuttavia, la quantità di ritardo accumulato fa sorgere dei dubbi tra i partecipanti su come risolvere l’attuale impasse, e abbiamo deciso di chiedere ai donatori di dare il proprio parere se patire ora con la seconda campagna ( questionario) o continuare ad attendere la pubblicazione del risultato della prima campagna. Se siete disposti a sostenere attivamente il progetto , sentitevi liberi di esprimere la vostra opinione sulla questione.

Il nostro team di hardware volontari e ACube Systems stanno ancora esaminando la prossima tornata di documentazione per la selezione di alcuni componenti chiave che dipendono pesantemente dallo chassis selezionato.

Finora abbiamo individuato alcuni chassis potenzialmente idonei. Tuttavia, alcuni di essi sono progettati per ospitare una scheda separata per la gestione delle batterie, una tavola che non esiste nel nostro disegno, e alcuni chassis devono avere uno spazio dedicato per una scheda ethernet separata, gli altri ancora non hanno un design termico compatibile con il calore generato da una scheda video MXM. Il problema qui è che il progettista hardware ingaggiato ha affermato molto chiaramente che non è disposto a fare un lavoro extra per adattare le caratteristiche del progetto della schema madre, inizialmente concordato, per adattarlo ad uno chassis che richiede un layout interno molto diverso. In altre parole, suddivisione le funzioni in schede separate è fuori questione.

A questo punto la domanda chiave è: quanto tempo è necessario per identificare il corretto chassis?

Purtroppo, date le nostre risorse di spesa molto limitata e l’esperienza che abbiamo avuto finora, non siamo in grado a questo punto di fare qualsiasi speculazione. Siamo fermamente convinti che sarebbe meglio fare una scelta saggia, che richiede più tempo, piuttosto che una soluzione affrettata ora, perché qualsiasi decisione sbagliata rischierebbe di compromettere la fattibilità dell’intero progetto.

Noi non siamo una azienda privata finalizzata a realizzare un profitto da questo progetto al fine di sopravvivere, di fatto non vendiamo nulla. Siamo un gruppo di appassionati di hardware più o meno strutturati in un’associazione senza fini di lucro. Stiamo facendo del nostro meglio per affrontare forti limitazioni per raggiungere quello che sapevamo fin dall’inizio sarebbe stato un obiettivo molto difficile e complesso.

Prendendo tutto questo in considerazione, riteniamo che la pubblicazione ora, ad un pubblico più vasto, di schemi elettrici molto incompleti, potrebbe avere un impatto troppo negativo per il nostro progetto e le aspettative dei donatori. D’altra parte, siamo consapevoli che stiamo ritardando da troppo tempo il risultato promesso della prima campagna, e questo fatto potrebbe anche avere un grande impatto per la nostra credibilità.

Stiamo avanzando molto lentamente, questo è sicuro. Voi conoscete le nostre condizioni e le azioni estremamente limitate che possiamo fare, soprattutto a causa di vincoli finanziari estremamente stretti.

Dopo tutto ciò che è stato detto in questo aggiornamento della situazione attuale , abbiamo consegnato ai donatori la versione corrente degli schemi, sottolineando il fatto che devono essere considerati solo una bozza, non ancora pronta per essere condivisi con un pubblico più ampio.

Alla fine, crediamo ancora fortemente nel progetto, ci troviamo di fronte un problema contingente (chassis) che presto o tardi dovrà essere risolto. Se ci potete aiutare siete più che benvenuti.

Rimanete sintonizzati.

March 2019 Schematic Updates

In our last post we stated  “we hope to publish the initial schematic design before the end of February 2019”. Unfortunately a series of problems arise that we will try to explain in this status update.

https://www.flickr.com/photos/sangudo/

As you may probably know, at the end of the first donation campaign we received four incremental releases of electrical schematics from the designer, the last one on the 11th of January 2019. We started a validation task at each release prior to their publication and each time we ended up sending back the schematics because we thought some design decisions had to be improved. These hardware reviews are quite complicated, and we would need additional volunteers, possibly hardware engineers able to properly address the task. Please, contact us or fill the collaboration survey if you can contribute.

At the same time, we were continuously evaluating various notebook chassis options, striving to find a suitable chassis that could fit our motherboard that has a MXM video card. The goal here was to identify an empty chassis that could be bought without a motherboard and with a life cycle of at least two or three years, which is the envisioned time-frame covering our laptop project.

The hardware designer that was paid thanks to donors is stuck waiting for the final notebook chassis as he requires the pinout specifications to finalize the design.

These are the reasons why the development of the electrical schematics is frozen since the 11th of January 2019. As a result, also our collaborators that have volunteered to validate the hardware schematics are stuck, as well as our selected product maker ACube Systems.

Identifying a suitable chassis is taking an unexpected amount of time and it is terribly delaying the second campaign aimed at the PCB design. Last year we had a meeting among both Power Progress Community associated members and the core group that is coordinating the project, and we all agreed to start the second donation campaign only after publishing the schematics resulting from first campaign. However, the amount of accumulated delay arise doubts among the participants on how to solve the current impasse, and we decided to ask the donors to give their opinion about whether to start now the second campaign (link) or keep waiting the publication of the result of the first campaign. If you are willing to actively support the project, feel free to express your opinion about the matter.

Our hardware volunteer team and ACube Systems are still reviewing the next round of documentation for selecting some key components that heavily depend on the selected chassis.

So far we have identified some potentially suitable chassis. However, some of them are designed to host a separated board to manage the batteries, a board that does not exists in our design, and some chassis have a dedicated space for a separated ethernet board, and again, others do not have a thermal design compatible with the heat generated by an MXM video card. The problem here is that the hired hardware designer stated very clearly that he is not willing to make an extra work to alter the initially agreed design features of the main board to accommodate it in a chassis requiring a very different internal layout. In other words, splitting functions in separated boards is out of question.

At this time the key question is: how much time is required to identify the correct notebook chassis?

Unfortunately, given our very limited spending resources and the experience we had so far, we are not able to make any speculation at this point. We strongly believe that it would be better to make a wise choice requiring more time, rather than an hasty solution now, because any wrong decision would risk to compromise the feasibility of the entire project.

We are not a private company aimed at making a profit out of this project in order to survive, in fact we don’t sell anything. We are a group of hardware enthusiasts more or less structured in a  non-for-profit association. We are doing our best to face strong limitations to achieve what we knew since the beginning was a very difficult and complex goal.

Taking all of this into account, we think that publishing to a wider audience now a very incomplete electrical schematics could impact way too negatively our project and the donors expectations. On the other hand, we are conscious that we are delaying for way too long the promised outcome of the first campaign and this fact too have a great impact to our credibility.

We are moving forward extremely slowly, that’s for sure. You know the requirements and the extremely limited actions that we can make, mostly due to extremely tight financial constraints.

After all what was said in this status update, we delivered to the donors the current version of the schematics, stressing on the fact that they should be considered only a draft not yet ready to be shared with a wider audience

In the end, we still strongly believe in the project, we are facing a contingent problem (the chassis) that it will be soon or later be solved. If you can help you are more than welcome.

Stay tuned.

Finalmente achamos uma solução viável para o chassis do nosso notebook

A Acube Systems, companhia encarregada de projetar nossos circuitos elétricos, também está investigando um layout de placa-mãe que caiba em um chassis de notebook existente. Mas esta investigação está atrasando a publicação de nosso diagrama elétrico, que é o objetivo da nossa primeira campanha de arrecadação. Essa atividade inicialmente não planejada é um passo essencial para poder lançar a segunda etapa da nossa campanha de arrecadação: o design de uma placa de circuito impresso que caiba em um chassis de notebook. O problema maior desta segunda etapa serão as altas temperaturas geradas pela placa de vídeo MXM que, junto com a CPU e outros chips, precisarão de um sistema de dissipação térmica adequado para garantir a estabilidade do sistema. Assim que as pendências sejam resolvidas, provavelmente até o fim de outubro de 2018, estaremos prontos para lançar a segunda fase da campanha de arrecadação.

PowerPC Eletrical Schematics

Como já mencionamos no passado, foi inesperadamente difícil encontrar um fabricante de chassis de notebook. Não há fabricante interessado em vender um chassis vazio sem marca. Mas a boa notícia é que, depois de 3 anos de procura incansável, a ACube Systems fechou um acordo com uma companhia que nos permite comprar e usar um chassis sem restrições. A notícia ruim é que o acordo obriga a ACube a comprar um laptop completo e depois retirar a placa x86 (possivelmente a revendendo posteriormente).

A primeira edição do notebook PowerPC vai caber no chassis citado acima. Paralelamente, nossa equipe de voluntários está estudando a viabilidade de usar um chassis de notebook livre que comporte a placa PowerPC. Esperamos que a ACube Systems seja capaz de fabricar dois lotes de notebooks distintos: o primeiro usando o chassis adquirido no mercado e, possivelmente, um segundo lote usando nosso chassis personalizado.

By VIA Technologies - OpenBook project website, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4122051

Este NÃO é o nosso chassis. É um chassis da VIA Technologies – projeto OpenBook, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4122051

 

De qualquer forma, a placa de circuitos livre e o chassis de notebook livre serão úteis para outros projetos de notebook livre. Existe uma imensa comunidade interessada no projeto que será muito grata pelos nossos esforços.

Se quiser colaborar com o projeto de design 3D do chassis livre para notebook contate-nos ou preencha nossa pesquisa de colaboração.

Segnati la data di inizio della campagna di donazione PCB

Segnati la data della nostra campagna di donazione di PCB (dettagli sotto), ora che gli schemi elettrici che sono usciti dalla prima campagna di donazione sono nelle nostre possesso.

Gli schemi sono ora in fase di revisione da parte dei nostri volontari (esperti di)hardware e, allo stesso tempo, durante questo mese, abbiamo preparato i passaggi per certificare la nostra progettazione hardware come hardware Open Source seguendo la procedura di certificazione OSWHA.

Conformità Open Hardware

OSHWA Processo di Certificazione

Attraverso i nostri colleghi OSWHA, abbiamo contattato la NYU Technology Law and Policy Clinic, che ci hanno aiutato gratuitamente a vedere come potremmo certificare il progetto della scheda madre come Hardware Open Source. Studenti e Professori di questa facoltà hanno analizzato come trovare il percorso migliore per ottenere la certificazione OSHWA.
Nel frattempo, abbiamo contattato i fornitori di chip per verificare il loro accordo di distribuzione come hardware open source dei nostri schemi elettrici e del futuro progetto PCB. Tra gli altri, NXP ha risposto positivamente.
Con la Law and Policy Clinic abbiamo studiato approfonditamente le implicazioni pratiche dei requisiti per la certificazione Open Hardware OSWHA e abbiamo verificato il nostro approccio con il lo staff di OSWHA.

Quindi la maggior parte dei datasheet dei chip usati nei nostri schemi sono liberamente scaricabili come puoi vedere qui sotto.

Una parte importante dell’essere considerati compatibili con Open Hardware (certificazione OSHWA Open Hardware), implica che tutto ciò che è sotto il nostro controllo e che è utile per produrre la nostra scheda madre, dovrebbe essere divulgato pubblicamente, tali schemi, PCB, files Gerber e tutte le loro informazioni di accompagnamento. Ancora è Open Hardware Se abbiamo fatto ciò che era in nostro potere per utilizzare i componenti aperti, ma una fonte di terze parti ci impone restrizioni per condividere alcune informazioni relative ai loro componenti utilizzati nel nostro progetto. (Fermo restando che è Open Hardware)

Appuntati la data della nostra campagna di donazione di PCB: metà gennaio 2019.

Sarà il momento in cui metteremo a disposizione del pubblico gli schemi elettrici revisionati che siamo stati in grado di ottenere grazie alla precedente campagna.

Se hai riservato alcune donazioni al nostro progetto per il Natale, puoi donare utilizzando la vecchia campagna di donazioni, che verrà trasferito automaticamente alla campagna PCB, oppure puoi aspettare fino a metà gennaio quando inizierà la campagna di donazione di PCB. Per favore se possibile “avvisa” anche altre persone appassionate sulla campagna imminente.

Elenco completo dei componenti

Avendo ricevuto la versione definitiva degli schemi elettrici – stiamo attualmente rivedendoli prima della pubblicazione – l’elenco dei componenti è ora anche completo, anche se la revisione potrebbe comportare poche modifiche minori.

I connettori esterni del laptop, che dipendono dallo chassis del notebook, non sono definitive a causa dell’interdipendenza con il telaio del laptop, saranno aggiunti in seguito quando il telaio del notebook sarà finalmente selezionato.

Troverete i dettagli relativi a una parte significativa dei componenti selezionati nelle schede tecniche che accompagnano gli schemi elettrici che saranno resi disponibili pubblicamente a metà gennaio, nonostante a volte potrebbe essere richiesto di autenticarsi.

Ecco un’anteprima di una parte dei componenti:

CPU: NXP T2080: scheda tecnica (autenticazione necessaria)

Controller Sata3: Marvell 88SE9235

Controller USB3: foglio dati Renesas μPD720201

Switch PCIE: Diodi Pericom r PI7C9X2G404SL

Trasmettitore HDMI: scheda tecnica ON Semiconductor CM2020-01TR datasheet

Convertitore di potenza: LTM8064EY # PBF datasheet

Smart Battery Charger Controller: scheda tecnica LTC 4100

Ricetrasmettitore Gigabit Ethernet con supporto RGMII: scheda tecnica Microchip KSZ9031RNX

Connettore compatibile MXM3.0: JAE MM70-314-310B1-2-R300 datasheet

Altri:

Sintetizzatore di frequenza: scheda tecnica DT9FGV0641

100 V UV / OV e controller di protezione inversa con interruttore bidirezionale: scheda tecnica LTC4368

Interruttore bus I2C a 4 canali con reset: scheda tecnica NXP PCA9546A

Diagramma a Blocchi

Diagramma a Blocchi PowerPC Notebook
Diagramma a Blocchi scheda madre PowerPC Notebook

We finally found a viable solution for the notebook chassis

Acube Systems, the company carrying out the electrical schematics design, is also investigating a possible motherboard layout that would fit into an existing notebook chassis. However, this research is delaying the publication of the electrical schematics, the goal of the first donation campaign. This –initially unplanned– activity is a necessary step that is required to properly launch the second donation campaign, the one aimed at the PCB design that should take into account a target notebook chassis. The main problem facing the second campaign is going to be the high temperature generated by the MXM video card, that, together with the CPU and other onboard chips, will require a properly designed thermal dissipation mechanism in order to obtain a stable system. Once the few remaining aspects will be cleared up, most probably by the end of October 2018, we will be ready to publish the electrical schematics, and after that, we will be ready to launch the second donation campaign.

PowerPC Eletrical Schematics

To get into details, and as already described in the past, finding a notebook chassis was an unexpectedly difficult task, and it was mostly due to a lack of a manufacturer or a notebook reseller willing to provide an unbranded and empty chassis. The good news is that after 3 years of tireless research, ACube Systems finally reached an agreement with a company allowing us to buy and use a notebook chassis without restrictions. The bad news is that under this agreement it was not possible to obtain an empty chassis, forcing ACube to buy a complete laptop, then take the x86 motherboard away (and possibly, reselling it).

 

The first release of the PowerPC notebook will fit into the above mentioned disassembled notebook chassis. In parallel, our voluntary-based mechanical 3D team is assessing the feasibility of an Open Hardware notebook chassis that would fit the PowerPC motherboard layout. Hopefully, ACube Systems will be able to provide two distinct batch of notebooks, a first one using the off the shelf chassis, and –possibly– a second one, later on, using our custom chassis.

 

 

 

 

By VIA Technologies - OpenBook project website, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4122051

IT IS NOT our Notebook chassis. Is by VIA Technologies – OpenBook project website, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4122051

 

 

In any case the Open Hardware PCB and the Open Source Notebook Chassis will be useful for other Open Hardware notebook projects. There is a much bigger community out there that will be able to appreciate our effort!

If you want to collaborate on the 3D design of the Open Source Notebook Chassis contacts us or fill our collaboration survey.